"COLLETTIVA D'ESPRESSIONE" è una mostra di Pittura, Scultura, Fotografia, Cinema e Grafica, realizzata nel 1986 nel parco naturale del Laghetto di Fontana Liri, da un'idea di Pasquale Proia e Fausto Grossi che ne hanno curato l'organizzazione con la collaborazione di un folto  gruppo di amici e con il supporto logistico del Comune di Fontana Liri.
L'evento che è stato il primo nel suo genere per Fontana Liri ed il suo Laghetto, durante i giorni 25, 26 e 27 Luglio, ha accolto più di trenta artisti in una grande esposizione all'aperto con arte, recital poetici e concerti di musica classica e rock.
Un notevole apporto a questa edizione è stato dato dall'artista Prof. Vincenzo Bianchi che con il suo prestigio e la sua esperienza ha sostenuto e consigliato l'organizzazione rendendo possibile contattare alcuni degli artisti e delle personalità partecipanti all'evento.

Questa pagina nasce come raccolta di foto e testimonianze di un evento importante
per gli artisti che parteciparono e per Fontana Liri.
I contenuti sono in evoluzione ed aggiornabili grazie alla collaborazione di quanti vorranno aiutarci nel completare questa documentazione.

Agli artisti della Collettiva d'Espressione abbiamo chiesto
di inviare un inciso per ricordare l'evento speciale che ci ha visto partecipi:

Prof. Vincenzo Bianchi
Carissimi,
complimenti  per l'iniziativa volta a far rivivere l'esperienza  culturale che, molti anni fa, ebbe luogo  in un angolo  del laghetto  Solfatara e che fece convergere  le  due creatività, quella della Natura e quella dell'Uomo. Grazie per le foto che mi hanno fatto rivivere dei profondi momenti di felicità!


Fausto Grossi
Non pensavo fossero passati tanti anni da quell’evento che oggi definirei storico.
Per quanto mi riguarda, fu per me una necessità vitale essere parte ed artefice di quella esperienza, dove confluivano e dialogavano diverse espressioni dell’arte. Una proposta che senza l’apporto e l’entusiasmo di tutte le persone coinvolte nel progetto, non sarebbe stata possibile.

Bernardo Marra
Sono trascorsi 35 anni da quell' evento straordinario al Laghetto di Fontana Liri e così dopo tanto tempo ho risentito la stessa  emozione di infinito piacere come quei giorni che riuscimmo a mettere su quell' evento così Forte, Sentito , Straordinario, Indimenticabile. Siamo Stati  Bravi.
"L' amore che move  il sole e le altre stelle"

Prof. Alberto Pelagalli
In uno scenario altamente suggestivo, quale il laghetto Solfatara di Fontana Liri, ben 35 anni fa, partecipai alla mostra
"Collettiva d'Espressione”. L’esperienza degli organizzatori e la bravura di tutti gli artisti espositori era palpabile, per idee innovative e tecniche esecutive originali. All’epoca giovanissimo, grande era l’entusiasmo nel confrontarmi in un contesto popolato da una creatività espressiva libera da ogni confine che, come un’onda del mare, ti travolge e ti immerge in infinite direzioni causando molteplici emozioni nell'inconscio, in cui tutto può avvenire e tutto può mutare.

Prof. François Proia
Che magnifica idea di voler portare a conoscenza di chi non c’era, e di far rivivere da chi c’era, una bellissima esposizione di tanti anni fa. Anch’io, ebbi il piacere di parteciparvi, esponendo alcuni quadri e presentando tre cortometraggi con attori di Fontana Liri (Leda Parravano, Francesco “Romoletto”, Gianpio e Gianrico Sarracco, Franco Bianchi), che avevo realizzato con la Cattedra di Storia e Critica del film dell’Università di Roma diretta da Mario Verdone. I filmati furono presentati nella bellissima sala del Laghetto gestita dal caro Ciccio Quaglieri davanti a un pubblico di intenditori ed amici. Tantissimi anni sono passati, ma il ricordo di questa serata rimane indelebile nella mia mente.
Pasquale Proia
Collettiva d'Espressione, è stata una esperienza corale forte, di confronto e di scambio che ha contribuito alla
mia evoluzione artistica.
In quei giorni tanti artisti si sono uniti al respiro del Lago e alla sua piccola comunità e con la loro vitalità e le loro opere d’arte hanno reso questo spazio ancora più straordinario e vivace.
Per me ricordarlo oggi significa principalmente, ribadire la propensione al futuro senza lasciarsi sfuggire il presente, proprio come facemmo allora, in una limpida sorgente di Creatività e di Arte.

COLLETTIVAd'ESPRESSIONE COLLETTIVAd'ESPRESSIONE COLLETTIVAd'ESPRESSIONE COLLETTIVAd'ESPRESSIONE COLLETTIVAd'ESPRESSIONE COLLETTIVAd'ESPRESSIONE COLLETTIVAd'ESPRESSIONE
Concerto per Liuto del Prof. Angelo Arcese - 26 Luglio 1986

COLLETTIVAd'ESPRESSIONE COLLETTIVAd'ESPRESSIONE COLLETTIVAd'ESPRESSIONE COLLETTIVAd'ESPRESSIONE COLLETTIVAd'ESPRESSIONE COLLETTIVAd'ESPRESSIONE COLLETTIVAd'ESPRESSIONE
RINGRAZIAMENTI
Grazie speciale
ai gestori dell'allora Chalet Miralago gli impareggiabili
Francesco Quaglieri (Ciccio) e Teresa Gallone
per la loro gentilezza, per averci spronato ed assistito
e per aver messo a disposizione il loro locale
durante tutta la manifestazione

Grazie
al Comune di Fontana Liri e agli amministratori del 1986
al Dr. Antonio Lucchetti (Sindaco) per la sua disponibilità
ad Errico Bianchi (Vice Sindaco) e caro amico, per averci aiutato ben oltre il suo ruolo istituzionale
al carissimo Prof. Vincenzo Bianchi
a tutti gli Amici e ragazzi del Laghetto per la collaborazione ed il loro favoloso supporto
in particolare a:
Alfonso Battista - montaggio delle strutture per mostra e concerti
Toni Gemma - truck driver
Roberto Iafrate - per i concerti rock
M. Victoria Lasheras Peña - organizzazione
Tiziana Marcoccio - organizzazione
Gianluca Proia- organizzazione e logistica

COLLETTIVAd'ESPRESSIONE COLLETTIVAd'ESPRESSIONE COLLETTIVAd'ESPRESSIONE COLLETTIVAd'ESPRESSIONE COLLETTIVAd'ESPRESSIONE COLLETTIVAd'ESPRESSIONE COLLETTIVAd'ESPRESSIONE
LASCIA UN COMMENTO
(il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico)
Invia il messaggio
Messaggio inviato, Grazie
Back to Top